Via Giovanni Paolo II, Fisciano

Università degli Studi di Salerno

Scrivici a:

hetor@routetopa.eu

Il progetto si propone di raccogliere e rendere facilmente fruibile il patrimonio Open che viene fornito dalle istituzioni (locali, regionali, nazionali e internazionali) insieme al patrimonio che può essere generato dalle stesse comunità locali di riferimento sul territorio (associazioni, etc.), migliorando la quantità e la qualità di Open Data disponibili sul nostro territorio.

Per raggiungere gli obiettivi preposti, il progetto segue due principali direzioni:

  • Riutilizzo dei dati, mediante varie forme (immagini, GIF animate, articoli) al fine di veicolare le informazioni raccolte all’interno dei dataset;
  • Diffusione dei dati, attraverso una strategia di comunicazione che prevede l’utilizzo di tre principali canali, Facebook, Instagram e il blog di Hetor.

Il progetto intende altresì promuovere uno dei principali strumenti grazie al quale è possibile raccogliere i dati al fine di diffondere la conoscenza relativa al nostro patrimonio, SPOD.

SPOD (Social Platform for Open Data) è una piattaforma sociale integrata, inclusiva e collaborativa (anch’essa creata all’interno del progetto europeo ROUTE-TO-PA) che permette alle comunità di utenti di discutere, progettare e co-creare open data in cooperazione.

Il principale obiettivo di SPOD è quello di aumentare la comprensione e l’accessibilità in merito agli Open Data, facilitando la collaborazione sociale attraverso un ambiente semplice che possa stimolare e favorire la comprensione dei dati, incrementando la trasparenza e generando attivamente interesse intorno a questi ultimi.