Università degli Studi di Salerno

Salerno, Italia

Email

hetor@routetopa.eu

Lun-Ven

09.00-18.00

FB: progettohetor

IG: progetto_hetor

Open Data Challenge: Caccia ai tesori di Nocera

Ieri è stato dato il via alla nuova iniziativa promossa dal Progetto Hetor, Open Data Challenge: Caccia ai tesori di Nocera.

L’evento di apertura si è tenuto alle 17.30 presso la Biblioteca Comunale “R. Pucci” di Nocera Inferiore e si inserisce nell’ambito del Progetto “Open Data Per il Patrimonio Culturale della Campania”, nato dalla collaborazione tra il Progetto Europeo Horizon 2020 ROUTE-TO- PA ed il Distretto ad Alta TecnologiA per i Beni Culturali DATABENC.

 

 

Il soggetto del concorso è il patrimonio culturale della città di Nocera Inferiore.

L’intento è valorizzare il territorio attraverso gli Open Data con la creazione di un insieme di dati accessibili a tutti, che raccontino la città a chi non la conosce e che la facciano riscoprire nei suoi aspetti inediti alla comunità locale.
I dati saranno raccolti sulla Piattaforma Sociale per gli Open Data SPOD, che consente ai cittadini di interagire sui dataset open e di discutere in stanze pubbliche e private.

 

Alla presentazione sono intervenuti l’Assessore alla cultura e politiche giovanili Federica Fortino, il Professore Vittorio Scarano, docente di informatica presso l’Università degli Studi di Salerno e coordinatore del progetto ROUTE-TO-PA, la Dottoressa Giuseppina Salomone, Dirigente medico presso il dipartimento di salute mentale ASL Salerno 1, la Professoressa Teresa De Caprio, Dirigente scolastico presso il Liceo G.B.Vico di Nocera Inferiore.

Hanno partecipato attivamente all’incontro anche numerose associazioni locali, tra cui Ridiamo vita al Castello e Giovani d’Oggi, oltre che numerosi cittadini entusiasti dell’iniziativa e soprattutto dediti a far riscoprire il loro territorio e le loro tradizioni.

Ha moderato la discussione la Dott.ssa Nicla Iacovino, direttrice della Biblioteca comunale.

Per chi volesse partecipare alla Challenge o semplicemente volesse informazioni più approfondite, può visitare la pagina Facebook del progetto oppure scrivere al team di Hetor alla mail hetor@routetopa.eu. 

Inoltre ricordiamo che la piattaforma SPOD è gratuita e l’accesso è libero a tutti.

Partecipate numerosi: fantastici premi vi aspettano!

 

Vanja Annunziata

Laureata in Discipline delle Arti Visive, della Musica e dello Spettacolo presso L'Università degli Studi di Salerno. Borsista presso ISISLab all'Università degli Studi di Salerno. Social Media Manager e gestore delle attività del Progetto Hetor. Open Data specialist.

NomeEmail

Lascia un commento